** NON LO SENTI QUANTO TI DESIDERO? **

Vorrei avere in destino
L’’amore stupendo che mi avvolge in incanti di gioie nuova dolcezza:
con le belle parole affettuose
Se quando stanca mi fai capire che l’amplesso si rimandi d’un giorno anche se scoppi di voglia:
Mentre in un’altra occasione lieta ti spogliavi,
Guardo la tua bocca che si apre in un sorriso
per avermi negato quel po’ di paradiso
Una lacrima scivola nella stanza vuota
La mente rimbalza, schizza da parete a parete come una palla.
Sprofondando nell’unione caldo e fuso del dio amplesso
Voglio Sentire la tua voglia che mi ricerca e mi diventa voglia
Il tuo sudore m’attira come miele
l’odor del sesso è pura eccitazione
il mio desiderio è di averti e di essere uniti nel desiderio di fare l’amore
Assieme carne e anima,
Godere di quel fresco sapore di ogni nostra,unione
sprofondando ti avvolge come un turbine,
La sensualità si espande senza remore,
arrivando fino alla radice .
Risentire il tuo corpo vibrare, tremare,all’impetuosa
invasione.
Ti lasci travolgere e ti ritorna quel languore frammisto a calore che sale,

ti abbandoni nel caldo e fuso nel dio amplesso.
Uniti i nostri corpi per amarci,
Cercare il tuo sentire,

sentire…insieme…
l’urlo dell’Amore.
e dire
NON LO SENTI QUANTO TI DESIDERO’?
Ti VOGLIO ANCORA….

……FY….
—————–IL piccolo granello.

** NON LO SENTI QUANTO TI DESIDERO? **ultima modifica: 2004-08-01T09:21:56+02:00da granello2
Reposta per primo quest’articolo

20 pensieri su “** NON LO SENTI QUANTO TI DESIDERO? **

  1. il mio desiderio di averti e di essere uniti insieme corpo e anima,,,,accide nti Fy, dove mi hai portato a ricordare, quando si vibra e si sente così, il dio amplesso, non esiste più esiste una fusione di corpi ed anime ed il desiderio diventa tale che l’urlo dell’amore ti stordisce a tal punto che solo nelle sue braccia strette a te, e la sua bocca che respira sulla tua, ed insieme ricominciamo ad amarci, a possederci, e ricominciare di nuovo a fonderci, solo chi ha provato queste emozioni e sensazioni, riesce a capire la differenza del dio amplesso e la meraviglia di due anime e di due corpi che si amano, solo chi ha un gran cuore ed una gande anima può provare l’estasi di questa meraviglia, no, non è un sogno, ma una magica e dolcissima realtà, che ti rimane dentro e che non puoi dimenticare mai….accident i che caldo…..buon proseguimento di giornata ed una caldissima serata ciao grande cuore ilmercantedisog ni

  2. quello che mi hai scritto nel commento mi rattrista.. come può una persona leggere queste tue parole e non capirne il significa ma “usarti” quando si sente sola… perchè lo accetti non bisogna mai essere il numero 2 neanche per se stessi… tu hai un modo di scrivere bellissimo molto intenso e appassionante e non ti merita chi non ti considera come numero uno.. cmq so anche che come sempre noi andiamo a sceglierci le persone che meno ci meritano e ne perdiamo la testa…. per il mio problema è che non è così semplice far avverare il mio sogno anzi sicuramente o almeno in parte resterà un sogno…
    un bacio Ramona

  3. Buon giorno! i commenti strani io li ho capito sai abbiamo in giro un anonimo non per vigliaccheria che ha deciso di commentare con cattiverie gratuite una mia amica.. io ho lasciato un commento al suo blog in riferimento a un mio pensiero su questa persona e ho ricevuto la risposta…

  4. GRANELLOooo sei grande…La sessualità si espande senza remore arrivando fino alla radice , il corpo vibra, e trema all’impetuoso travolge e e ti ritorna quel languore nel caldo fuso dell’amplesso e godere quel fresco sapore della nostra unione e ti avvolge come una turbina….. fantastico il modo di esprimerti….U n caldo caldo bacio.Adelaide

Lascia un commento