NELLA VITA

Nella vita l'amore và espresso sottoforma di poesia,da un evento, da una parola, da uno sguardo forte,di pensieri,riflessioni,sul tempo che scorre,da sentimenti che ogni giorno ci circondano,e che spesso,per i troppi impegni a guardare ciò che è futile,perdiamo di vista chi è sempre presente in ogni momento difficile,e trascurando chi ci vuole bene per fare spazio al cantastorie di turno.


Siamo proiettati in un mondo protagonista,(fatta di bugie,che per fortuna hanno sempre le gambe corte) di persone,spesso sconosciute,ma apprezzate anche sapendo che fanno piangere lacrime amare…..
Nei momenti magici,o tristi;proviamo sentimenti che ci riempiono di gioia,o d'angoscia,che ci fanno sentire frustrati,e impotenti.


Spesso proviamo la paura di perdere, di sbagliare, d'esagerare o di non osare abbastanza.
A volte ci apparirà,buio, lacrime,solitudine,altre volte ancora petali di fiori profumati sole, calore… mischiandoli ai sentimenti, nasceranno emozioni di varie forme.
Tutti gli attimi vissuti, l'amore che sento, per essere amati.


Un giorno, quando la nostra vita si spegnerà,sul volto apparirà un sorriso sereno, per tutto ciò che abbiamo fatto,circondati da quello in cui abbiamo lasciato una traccia…


Saranno molti i momenti che si alternano,e si concludono con una speranza,d'assaporare, senza mai stancarsi.

NELLA VITAultima modifica: 2005-01-14T23:07:44+01:00da granello2
Reposta per primo quest’articolo

41 pensieri su “NELLA VITA

  1. Da quel che leggo sul commento che mi hai lasciato sembrerebbe che il “granello” sia riferito al tuo blog ma, leggendoti mi rendo conto che tu sei un grande granello di sabbia che costruisce montagne granitiche. Spero solo che le persone possano comprendere cosa c’è oltre i loro limiti. L’unica cosa che possiamo aspettarci è che una loro emozione, un loro sentimento scuota la loro apatia e manifestino la necessità di superare quei limiti. Ho deciso che metterò un granello tra i miei link. A presto. Buonagiornata. baboo;)

  2. 2 mesi fa è morto mio padre, dopo giorni e giorni di sofferenza. l’abbiamo vegliato notte e giorno e al momento di esalare l’ultimo respiro, il volto terreo si è disteso e illuminato di uno splendido sorriso che ha dato uno scossone alle mie convinzioni sull’aldilà.
    E’ vero ciò che pensi sul sorriso dei morenti… per mio padre è stato così
    ciao buona domenica Gegia

  3. Ciao “piccolo granello”….i n questo momento voglio pensare a tutto…ma nn all’amore….. per un po’ lo accantono….si curamente da’ tanto…ma poi si riprende tutto…con gli interessi per giunta….quind i….periodo di ferie….divert imento con gli amici…quei pochi che mi sono rimasti..uscite leggere..e via!!!
    Ciao e buon inizio settimana….ch e è sempre traumatico:)

  4. Ciao piccolo granello……b ellissimo il tuo commento….hai ragione tutti dovremmo ascoltare il cuore,ma non è semplice se la mente,la ragione……va nella direzione opposta…..ho provato a seguire il cuore,e mi accorgo che forse non ho fatto la scelta giusta…..SONO PAZZA???
    Ah,mi piace tanto il tuo nick…..granel lo….è tenero!SMACK

  5. Spesso abbiamo la paura di perdere ed è la cosa che ci blocca , a non rischiamo, ma chi non si butta nella vita nulla guadagna. ciao Fly , anche se pochissimo cerco di passare per un saluto da tutti gli amici, e ti lascio un grande abbraccio, spero tu stia bene e abbia ritrovato il tuo amore…..ciao Ale

  6. Sicuramente senza sentire quei sentimenti non si può parlare di vita. la paura che non deve prendere il sopravvento anche se è presente in ognuno di noi, e in ognuno di noi la voglia di continuare, anche sbagliando. per fortuna nessuno è perfetto. ti abbraccio forte

Lascia un commento