Penso a ROMA

Le difficoltà quotidiane della vita non devono farci perdere tutta la poesia….
(PER UNA PERSONA SPECIALE)……

La vita è una lunga catena di attimi e quello che si può fare è cercare di viverli tutti uno per uno, senza pensare troppo e mai guardare indietro .
Oggi dovevo essere a ROMA, non ho potuto. )…Chissà se avessimo CENATO INSIEME stasera, sabato 5 marzo 2005? Mi sarebbe tanto piaciuto
Credo di no, troppo complicato per te,  Non lo saprò mai.
C'è un incantesimo sconosciuto che vive in noi, scorre nell'anima nel corpo.
Peccato non essere in quella grande  adorabile città , che descrive la storia .
Vorrei essere seduto sulla panchina  laterale di fronte a quel caffè della GRANDE NAVE.. (Ci vai domani ? Mi piace troppo piazza navona)….
Lì all'improvviso vorrei incontrarti, a sorpresa, per un  travolgente abbraccio. Trasmettere con il cuore la dolcezza di uno sguardo, grandi emozioni………..
guardare nei tuoi occhi,e leggere nel tuo "profondo" …
Vorrei penetrare nei tuoi pensieri e delicatamente scoprire le tue emozioni .
Troppo spesso i miei pensieri volano alti fino alle stelle,
pensieri troppo profondi..
di coccole bollenti, e pensieri di baci dal colore del cuore,
 splendidi come il sole in una giornata di primavera …
Un'incanto da vivere un momento di tenerezza con te, dimenticando chi intorno si perde come le foglie al vento, per regalarti le mie segrete confidenze, mentre tu mi farai  scivolare dolcemente sulla tua profumata e morbida pelle, sino a farmi tuffare nel tuo cuore e mi cullerò col tuo battito leggero…. .
……………………….. …………………………. …Fy il piccolo granello

Penso a ROMAultima modifica: 2005-03-06T00:27:41+01:00da granello2
Reposta per primo quest’articolo

28 pensieri su “Penso a ROMA

  1. Anch’io vorrei cominciare a cogliere l’attimo, a vivere quei momenti di cui è fatta la vita, ma non è facile per una persona come me, non è facile lasciarsi andare senza pensare troppo o senza guardarsi indietro… Ma credo che così finirò per perdere tutte le occasioni che la vita mi offrirà…Avrei bisogno di una persona speciale, qualcuno che mi prenda per mano e mi insegni a farlo…Qualcun o che mi faccia tornare ad avere fiducia nelle persone che incontro, che mi faccia togliere quella corazza che mi sono messa per non soffrire più e che mi impedisce di lasciarmi andare, di tornare a sognare…qualc uno speciale, come quel gabbiano infelice che ieri all’alba mi ha fatto sentire il rumore del mare …
    In quanto al tuo viaggio a Roma per incontrare la tua persona speciale, secondo me volere è potere e se vorrai veramente vederla non ti mancherà l’occasione…
    Continua a essere così come sei granello, non cambiare mai…
    Gil

  2. bella roma, mi ricorda tante cose…la gita cn la scuola, l’amore per il mio poliziotto, le lacrime la nostalgia…è una citta ke nn mi ha fatto risparmiare nulla …è una città ke mi ha fatto crescere.probab ilmente molto più di quello ke sia riuscita la mia como!
    un salutone e b inizio settimana

  3. Ciao piccolo grande granello scrivi parole molto dolci, parole che fanno pensare che al mondo ci siano realmente persone che ti possono dare ancora qualcosa. Devo ritrovare in me il mio incantesimo, so che da qualche parte c’è, è difficile trovarlo, mi hanno costretto a nasconderlo molto accuratamente, ma ora devo trovarlo.
    Grazie come sempre delle parole che scrivi, sai non so se davvero “volere è potere” come scrive Gil, magari lo fosse, ma ti auguro tutto il bene del mondo.
    Un abbraccio, Anna

  4. Ciao Granello, sai, dal tuo ultimo commento ho cercato di mettere in atto la strategia sorriso.
    Ogni mattina appena sveglia sorrido, a niente, oppure ai miei due gatti che mi saltano sulla pancia per svegliarmi, mi sfoorzo, perchè a dire la verità non riesco a pensare ancora a nulla di bello, ma è vero, è come se accendessi un interruttore. Sono 3 mattine che lo faccio e la mia giornata non è bella ma accettabile, anche perchè mi sforzo di non pensare.
    Grazie Granello, spero di sentirti sempre più spesso.
    Anna

  5. ciao granello, sono Patty. Grazie per il passaggio, mi fa piacere. In effetti un motivo per il mio nick c’è ma…non te lo posso dire…! Ti abbraccio e mi raccomando scrivimi. Sono sempre molto carine le cose che dici, ce ne fossero di persone come te! Salutoni Patty

  6. Ciao Granello… Sei uno di quelli che ha sentito la mia mancanza? O no?
    sai ho fatto un po’ di giri per Roma in questi giorni e ho pensato a te e a questo post …in un certo senso ho portato anche te un po’ a spesso per Roma…. Nel mio blog c’è una foto per te….
    Ciao Gil

  7. ciao Granello, sapevo di aver scritto delle cose che tante persone hanno provato nella vita!
    Sai, ti invidio quando mi dici che puoi metterti davanti al mare, come vorrei farlo anche io! Tante volte gli ho parlato, ho ascoltato il ripetersi sempre uguale dei suoi rumori, dei suoi movimenti… Adoro il mare come elemento della natura, adoro il suo odore, i suoi colori, spesso dipingo il mare! Grazie per le tue parole A presto Patty. Ti è piaciuta la foto di Gil?

Lascia un commento