Brivido di nostalgia.

Non ho la possibilità di vederti ma sono certo che  vorrei essere lì,con te per farti sorridere, farti stare bene,


Ti cerco fra le stelle che vivono in cielo, convinto che tu sia una di loro,


(_________quella che più di tutte, illumina ___________)


 Malinconia legata a immagini di te che sono  vive.


 


Stringo al petto un pupazzo di peluche, e lo accarezzo dolcemente come se fossi tu.


IL tuo profumo è racchiuso in una scatola,


ti chiamo per  sentirti e legarlo alle tue parole,e lo sento arrivare di sorpresa.


L'emozione corre, quando riusciamo a sentirci di notte, abbraccio il cuscino e avverto  nelle tue parole,sussurri di carezze, il brivido caldo
che increspa la pelle,quel caldo nella mente sale dal desiderio d
i assaporare il gusto che  sgorga lento come nettare dalle tue piacevole parole che sono  respiro di sensazioni in silenzio  spinto leggero dall' alito di vento spinto dalle onde del mare,


— lo assaporo perchè mi piace, e perché mi piaci.—


Non voglio perdermi neanche un solo  battito del tuo bel cuore,


—per sentire più forte il desiderio di te.


Vorrei guardare i tuoi occhi in questo momento, adesso, mentre leggi  quello che ho scritto, e  nel tuo intimo le tue sensazioni che avverti..


Mi piacerebbe che lo dicessi con le tue parole appena ci sentiamo…..


Mi sento come creta bianca e mi perdo, nel volerti, senza averti e senza darmi.


—————————– —————————–Fy —il piccolo granello

 
Brivido di nostalgia.ultima modifica: 2005-03-21T07:56:48+01:00da granello2
Reposta per primo quest’articolo

12 pensieri su “Brivido di nostalgia.

  1. Sono certa che le tue parole colpiranno al cuore la persona a cui sono state dedicate…
    Vedi che avevo ragione di incitarti a scrivere?
    E’ sempre un piacere leggere le tue parole, racconti così intensamente le tue emozioni che riesci a farle vivere anche a chi ti legge.
    Mi è piaciuto molto quando hai scritto :
    “il tuo profumo è racchiuso in una scatola e ti chiamo per sentirti e legarlo alle tue parole”…
    e anche tantissimo quando hai scritto:
    “mi perdo nel volerti, senza averti e senza darmi”
    Sono parole piene di significato, come tutto ciò che hai scritto del resto.
    Continua a scrivere granello, non stancarti. Io sarò qui a leggerti.

  2. Il tuo commento nel mio blog è stato splendido e tu sei grandissimo Fy, altro che piccolo granello…Tu sei dolce e tenero ma forte nello stesso tempo.
    Sei riuscito a farmi provare delle emozioni anche leggendo il tuo commento. Ora che ci penso in effetti non è da te colpire al cuore, perchè colpendo al cuore si può far soffrire. Tu vuoi accarezzarle il cuore e questo rientra perfettamente nel tuo modo di essere…
    E a volte una carezza vale più di mille parole, anche se le tue sono sempre tenere e delicate. Sono certa che il suo cuore sarà stato accarezzato dalle meravigliose parole che lei dedicato.
    Ciao da un onda che quando legge le tue parole sorride…

  3. Ciao Granellino, qui non ci sono agrumi ma piante da frutto di vario tipo, io ho in giardino 1 albicocco, 1 melo, 1 pesco, 1 pruno e 1 ramasin che sono quelle prugnette piccole e gustosissime, il mio non è un frutteto, ma un comunissimo giardino, ci sono moltissime rose, lavanda a volontà e rosmarino, e troppa erba da tagliare …
    Spero che trascorri una buonissima Pasqua, serenamente e spero in buona compagnia. Per quanto riguarda l’incontro tra noi 4 bloggers ti faremo sapere, anzi ti scriveremo tutte insieme certamente.
    Ti mando un bacio, Anna

Lascia un commento