Faccio Scorrere i pensieri

 

 

Gli uomini non dovrebbero riflettere tanto su ciò che devono fare, piuttosto pensare a quello che devono essere.

A volte è più difficile privarsi di un dolore che di un piacere

Per quanto  cammini, percorrendo ogni via, non giungi mai i confini dell’anima,

tanto profonda è la sua essenza.

Faccio scorrere liberi i pensieri, senza che nessuno possa sentirli nè giudicarli,

senza che nessuno me li possa rubare o distruggere, che la loro innocenza rimanga tale,

li lascio finalmente vivere,

Tornare alle origini fa bene, è salutare, ma allo stesso tempo è malinconico.

Ho solo ricordi da rivivere insieme alla mia solitudine.

Ricordi in compagnia dei miei sogni mai avverati che fanno male …

Rivivere attimi,situazioni, rivedere luoghi che prima significavano  “vita” ..

Ora sono il “passato”

Sono del passato incontrare le persone di un luogo dove mi hanno ferito,

È una  emozione stringere  mani, abbracciarsi con persone che non si rivedono da tempo, chiacchierare come vecchi amici che si raccontano la vita seduti al tavolo di un bar .

Devo dare un po’ di respiro a questo mio cuore malato.

Non serve continuare a pensare a chi non ti vede e ti ignora se non si è ricchi o famosi.

I sentimenti devono rinvigorirsi, tornare ad amare dove c’è un silenzio ricco di parole e carico di emozioni…

Ho voglia di passeggiare in riva al mare, godermi lo spettacolo sotto il cielo  sereno, con i raggi
del sole  illuminano il mare, e la spiaggia ancora deserta.

Quel paradiso di silenzio e solitudine viene interrotto solo dal fruscio del mare e dal battito del  cuore.

Voglio Amare di un amore fatto solo di passione..

 Sentire il  cuore volare leggero, e avere tantissimi motivi per essere contento.

Magari solo per un pensiero rivolto a chi sa leggermi il mio cuore e apprezzarmi per quello che sono..

 Amo l’idea di amare i battiti che soffocano che scoppiano, e che fanno vibrare, per una parola dolce, un pensiero gentile, una voce un sorriso, spazzare via i sospiri compressi nel tempo,chiusi  nella mia  prigione del cuore…

Ho dato tanto, ma non è servito a niente, con il tempo tutto è cancellato, Dimenticato..

Ora voglio anche  ricevere e non solo dare per poi essere deriso  e ignorato.

Scrivo i miei pensieri, parole e frasi che spesso rimangono impresse sulla carta,

altre volte  sono per qualcuno.

 Le metto in mostra per ricordare avvenimenti.

 Farle leggere come riflessi in uno specchio a cui non puoi mentire, e  riflette una parte che ho dentro,di ciò che penso, ciò che provo..

Scrivo; è incredibile come io riesca sempre a trovare avvenimenti o cose da raccontare.

Le dita volano sulla tastiera e non ho neanche bisogno di pensarci….

Sento che quel  colore spento  prende vita,si illumina di mille riflessi , come una voce che viene cullato sul suono delle onde, non è la voce del mare a parlare, ma se lo ascoltiamo, tace,per esserci .

 

 Solo

il bacio è l’atto d’amore più profondo che ci possa essere tra due persone,

Faccio Scorrere i pensieriultima modifica: 2008-01-16T20:07:54+01:00da granello2
Reposta per primo quest’articolo

14 pensieri su “Faccio Scorrere i pensieri

  1. Caro Fiore,
    anche stavolta le tue parole sono arrivate dritte al cuore.
    … non lasciare che neanche un singolo fantasma del ricordo svanisca.. è la consapevolezza del passato che causa a volte il nostro dolore, ma credo che se dovessimo scegliere tra gioie e dolore non cambieremmo i dolori di “quel ricordo” con le gioie del
    mondo intero. l’amore vale sempre e comunque ogni centesimo del suo prezzo. Hai posto la tua mano nel mio cuore non puoi essere solo.
    Tiziana

  2. L’amore ha sempre un prezzo, delle volte un prezzo dolce e bello, delle altre invece un prezzo amaro e triste, ma comunque questo prezzo ha sempre un valore per quel che è stato vissuto, e rimane comunque nella nostra memoria, nei nostri ricordi , elascia un segno indelebile anche nel nostro cuore.

    Ciao.

  3. Caro Fiore scappo perchè si fa buio e dovrei già essere in macchina( guido male col buio!)… vado un po’ dalla mia mutti! Ti leggo con calma quando torno un baciotto Anna:)

  4. Quello che scrivi credo che sia tristemente vero per ciascuno di noi. A noi tutti succede di pensare ai nostri sogni mai realizzati, ai nostri amori finiti o mai cominciati, a tutto ciò che avremmo voluto e non abbiamo mai avuto oppure che abbiamo avuto e purtroppo perso… Però penso anche che se abbiamo vissuto quegli attimi, se li abbiamo anche solo sognati oggi vivono nei nostri ricordi e almeno da lì nessuno più li può rimuovere.
    Un saluto, caro Granello… a presto!!!
    Laura

  5. Quando ci lasciammo con uno degli amori randagi ho sentito per molto tempo la voglia di baciare ancora quelle labbra. Me le toccavo con le dita per placare il bisogno ma non erano un succedaneo credibile.

  6. Ciao :)) Un grazie immenso per i tuoi saluti… Ci sono momenti nella vita che ci portano a chiuderci e poi riaprirci… che ci portano ad ascoltare il silenzio… momenti che ci occupano la mente, i pensieri… e momenti che ci rendono indaffarati… Sto passando quasi tutti questi momenti…
    La testa piena di cose… il cuore pieno di cose… il tempo pieno di cose da fare…
    Far scorrere i pensieri è liberatorio…
    Ciao a presto 🙂
    Beatrix

  7. Mettere a nudo i propri sentimenti è sempre un atto di coraggio. E tu lo hai sempre fatto. Non caricarti di troppi rimpianti, però.Il passato serve a migliorare il futuro, a dare fiducia, non a toglierla.(Non farci caso, predico bene e razzolo male…)

I commenti sono chiusi.