Un SOFFIO di VENTO

Ci sono giorni in cui mi chiedo di quale profumo,e di che colore è il vento  ….
Credo abbia il profumo dei ricordi belli.  983ab48435ed3b6a2b129418ac26d3b8.jpg

Così arriva il momento in cui ti fermi, per fare un pò di ordine ,

 e  riscopri  qualcosa che credevi  sincero, non lo è .

 Riscopri che è bello vivere  delle piccole  cose della vita…

Impari   a riconoscere quello che il tuo cuore ti dice e gioire,

Le bellezze della vita….

Le sue dolci fragranze, il sapore dei suoi colori,

la forza del suo tocco e il silenzio dei suoi sospiri

Riconosci le  sensazioni,

la tua voglia di far sentire che ci sei, che esisti…

e  che si è perso troppo tempo.
Ho fame di  sereno, quel sereno che tengo prigioniero,

ma che ho già dentro di me da custodire e far crescere.

Oggi mi stanno facendo  apprezzare qualcosa di più del mio essere come sono,

 ammirare  meraviglie e sensazioni . 

Giornate che pretendono pazienza.

Il mio sguardo corre in cerca di immagini,

f534d4c698d5eb10eb6f0e62f115be94.gif

per scrivere una lettera d’amore,

e beatamente ne gusti il buon sapore lasciandosi succhiare dal vento dispettoso  che si porta via

i  ricordi in un alito, liberi di volare  senza vincoli e senza dare  spiegazione  

 Emozioni di adolescenti, è un sorriso rubato,  

 una passione che si sente  nel cuore di. un amore mai scordato che vive lassù oltre le nuvole.

Mi convinco sempre di più che la nostra vita segua un percorso ben definito.

126984d833dcfe26900799fe16012d93.jpg
Un SOFFIO di VENTOultima modifica: 2008-04-12T00:28:28+02:00da granello2
Reposta per primo quest’articolo

43 pensieri su “Un SOFFIO di VENTO

  1. Lasciare che le emozioni possa essere libere di esprimersi in parole e gesti, non tenerle sempre dentro di noi, solo così possiamo essere noi stessi e gioire della loro vera essenza.

    Buon fine settimana!

  2. una nuova perla nel mare delle tue mirabili visioni
    prima il mare
    poi un soffio di vento
    sempre un piacere per l’anima leggerti
    alla prossima

  3. Caro Fiore
    so che conosci direttamente qualche insegnante anche al di fuori dqalla scuola, hai fatto corsi di aggiornamento fuori sede con qualcuno/a di loro…probabilmente sei stato o sei fianco a fianco con insegnanti che lavorano per lo stipendio, che si grattano e pensano ai propri interessi personali più che ai ragazzi… conosci insegnanti che non meritano tale ” nome”, di pessimo esempio per i ragazzi che sanno essere critici e ti soppesano nelle coerenza e serietà… il profa o la prof deve essere esempio di vita, punto di riferimento e modello per la vita! Insomma insegnare deve essere una passione (io fin da bimba dicevo che volevo far la prof). come in tutti i mestieri ci sono bravi ins. e lavativi, anzi pessimi esempi… ma le famiglie oggi vogliono delegare alla scuola iompegni ed. che spettano solo alla famiglia. Le nuove generazioni hanno bisogno di modelli sani in casa e a scuola e si può fare molto insieme! Ma non credere che sia facile lavorare in classe oggi… io amo la gioventù e non hpo mai avuto grossi problemi con loro, ma i genitori sono prepotenti e bisogna prima educare loro (tanti) e poi i loro figli!
    Vento e pioggia,qui, da più di 1 settimana… verrà il sole!
    coltiva questa anima adolescente, che ti fa provare emozioni e vivere in semplicità…buona domenica un abbraccio Anna

  4. Sono le sette del mattino e mi girano un sacco di domande in testa. Ma leggere queste tue righe mi ha permesso di mettere questi punti interrogativi per un attimo da parte, anzi, di mettere un altro ? chiedendomi:
    ma forse di domande mene faccio troppe…..seguo cuore, pancia e testa, mi ascolto bene e riprendo la tua ultima frase:…la nostra vita segue un percorso ben definito. Grazie per queste tue righe..e grazie per la tua visita da noi, così ho potuto leggerti….. 🙂

  5. Ciao Granello 2, ho apprezzato molto questo tuo pensiero.
    Adesso leggero’ con attenzione tutto il tuo blog: grazie per averci resi parte di te.

  6. Lo sguardo perso verso l’orizzonte lontano mira la linea di confine tra il cielo e il mare. I pensieri vagano liberi tra i tanti ricordi di una vita intera.
    Il tremolio delle onde li culla nella pace del giorno che muore.
    E tornano prepotenti alla mente emozioni che credevi perse nel tempo.
    Le voci del passato risorgono nei ricordi. Nello specchio del mare tra le onde tinte dal sole che cala s’inseguono le mille avventure di un tempo.
    Adesso le ricordi con la pace nel cuore. I colori del tramonto le sfumano in un misto di dolcezza e malinconia. Avverti il tocco di una carezza lontana e sfiorandoti il viso ne senti ancora il calore.
    Un caro saluto.
    Tiziana

  7. Lo sguardo perso verso l’orizzonte lontano mira la linea di confine tra il cielo e il mare. I pensieri vagano liberi tra i tanti ricordi di una vita intera.
    Il tremolio delle onde li culla nella pace del giorno che muore.
    E tornano prepotenti alla mente emozioni che credevi perse nel tempo.
    Le voci del passato risorgono nei ricordi. Nello specchio del mare tra le onde tinte dal sole che cala s’inseguono le mille avventure di un tempo.
    Adesso le ricordi con la pace nel cuore. I colori del tramonto le sfumano in un misto di dolcezza e malinconia. Avverti il tocco di una carezza lontana e sfiorandoti il viso ne senti ancora il calore.
    Un caro saluto.
    Tiziana

  8. buongiorno e buon inizio settimana
    c’è stato un piccolo equivoco ma molti ci sono “cascati” e non era certo mia intenzione
    io non abito a 50 metri dal mare (un’oretta mi ci vuole) e quelle immagini che descrivo non le ho vissute davvero, diciamo che le vivo mentre le scrivo, immagino di trovarmi davvero in quel momento, in quel posto, in quella situazione e a volte credo che siano episodi di qualche altra mia vita perchè sono molto veri anche per me
    ma dimmi, come è possibile che tu abbia già fatto il primo bagno di stagione?
    avevi uno scanfandro, confessa….ahahahahah un saluto e a presto

  9. il vento… ti sfiora, ti accarezza, ti avvolge… non sai da dove viene nè dove va’ ma hai la certezza che ti porta verso la libertà!
    A Presto! Mieleinfuso

  10. Ciao granello…;-)
    dietro la tua visita ora sono qui a leggere i tuoi toccanti pensieri….
    grazie del messaggio che mi hai lasciato….carino da parte tua commentare un blog appena creato da una principiante casinista come me!…(certo che hai avuto coraggio!!!! un solo post e un’intera pagina vuota!!!….avrai avuto di sicuro l’imbarazzo di scelta su cosa commentare!!! 🙂 )…..cmq complimenti!!! hai il dono di penetrare nell’anima e far vivere ogni emozione e sensazione che tu descrivi…
    un saluto e a presto!!!! ciao SILVIA

  11. Ciao sono passata a ringraziarti per il tuo commento e soprattutto per avermi dato modo di scoprire il tuo bellissimo blog…complimenti…
    Un salutone.
    Kiara

  12. il vento è necessario.. se nn ci fosse la vita avrebbe seri problemi per continuare.. e poi è una sensazione incredibile aprire le braccia e farsi accarezzare..
    grz del passaggio
    buona serata

  13. Sempre molto belli, poetici e delicati i tuoi post… una vera gioia leggerli.

    Buona settimana, Granello!

  14. Sono quasi imbarazzata x i tuoi complimenti!!!! i tuoi post sono uno più bello dell’altro!!!! tornerò sicuramente a trovarti!!!! a presto!!!

  15. CIAO , GRAZIE DELLA VISITA……e del commento sul post…..
    è molto poetico il tuo blog….almeno dagli ultimi post…..leggerò con calma il resto…

  16. Meditare non sempre serve a risolvere i problemi, a volte bisogna alzarsi e prendere una decisione, anche se con “violenza”, alcune cose devono essere fattte prima che sia troppo tardi.Io poi, sono una persona molto calma e razionale di solito. ciao

  17. Grazie per avermi lasciato un commento. Molto intenso quello che scrivi; il profumo del vento, dei ricordi, mi sembra di sentirli, soprattutto in queste “giornate che pretendono pazienza”. A presto

  18. meraviglioso!!!! :-)) grazie per il commento lasciatomi…
    ti aspetto ancora…ed io credo che verrò spesso a trovarti!! …
    Elena

  19. grazie per i commenti lasciati sul mio blog e per aver apprezzato…sono decisamente indecisa a dare una preferenza alle tue lettere..tutte belle e dolcissime…un piccolo granello con un grande cuore

  20. Beate te, qui giornata orribile, pioggia cielo grigio e c’è anche la nebbia… praticamente sembra novembre 🙁

    In saluto

  21. Caro Fiore, grazie per le belle parole che mi hai lasciato…per me Giulia è splendida, ma è ovvio che la veda così, è la mia nipotina!
    Vorrei dire che è bella come la nonna, ma assomiglia tanto a mio figlio e quindi, di conseguenza, al nonno!
    I bambini sono sempre belli comunque ed essere nonna è una gioia meravigliosa.
    Buon pomeriggio, ciao!

  22. Ricambio con piacere il saluto bello il tuo blog un caro saluto con amicizia e semplicità ciao alla prossima

  23. Gradito il soffio di vento che porta profumi e ricordi. E poi quella voglia di sereno che è in ciascuno di noi, ma che facciamo fatica a trovare persi nel turbine delle corse quotidiane. Ciao, Granello, buona domenica.

  24. Penso anche io che il vento abbia il profumo dei ricordi belli……o forse mi piace pensare che sia cosi’!
    Buon inizio settimana……
    Sara

  25. Altro che se sono d’accordo…parli con una che al paradiso nemmeno ci crede…i veri angeli sono qui, sulla terra, a lottare contro le sofferenze e le avversità, in una lunga battaglia silenziosa per cui non avranno nessun merito e nessun onore…

    Grazie del commento…a presto,
    Un abbraccio..
    Kiara

  26. Si Granellino, Molly ha, purtroppo per noi, chiuso il suo blog….

    non si sa più nulla di lei, ho provatro a mandarle anche della mail ma non ho mai ricevuto nessuna risposta.

    Ciao e buona serata.

I commenti sono chiusi.